IMPIANTO DI STOCCAGGIO RIFIUTI

Tipologie di rifiuti gestibili in impianto di stoccaggio

Nel corso del 2017 Minchio Mariano srl ha ottenuto la prima autorizzazione allo stoccaggio provvisorio di rifiuti presso la propria sede di Veggiano, provincia di Padova, in via Alessandro Volta n 73.

L’autorizzazione iniziale è stata rilasciata dalla Provincia di Padova ed ha scadenza decennale, e pertanto sarà valida fino  al 09/08/2027.

Dopo aver subito alcune integrazioni e variazioni oggi è identificata al numero 5916/EC/2020 rilasciata dalla provincia di Padova, con la medesima data di scadenza iniziale.

Le integrazioni  e le variazioni eseguite in questi tre anni di attività hanno portato l’azienda a poter ricevere presso l’impianto di stoccaggio rifiuti  di Via Volta oltre un centinaio di codici europei di rifiuto speciale ed urbano per tutti gli stati fisici di classificazione per le seguenti attività:

D15-Deposito preliminare prima di una delle operazioni di cui ai punti da D1 a D14 (escluso il deposito temporaneo, prima della  raccolta, nel luogo in cui sono prodotti)

R13 – Messa in riserva di rifiuti per sottoporli a una delle operazioni indicate nei punti da R1 a R12 (escluso il deposito temporaneo, prima della raccolta, nel luogo in cui sono prodotti).

Inoltre nel corso del 2020 sono state ottenute le autorizzazioni per lo stoccaggio di tipo:

D14 – Ricondizionamento preliminare prima di una delle operazioni di cui ai punti da D1 a D13.

R12- Scambio di rifiuti per sottoporli a una delle operazioni indicate da R1 a R11 per pre lavorazioni di accorpamento e lavorazione RAEE

IMPIANTO DI STOCCAGGIO RIFIUTI recupero riciclo Minchio Mariano
IMPIANTO DI STOCCAGGIO RIFIUTI recupero riciclo Minchio Mariano

Vediamo in dettaglio quali rifiuti possiamo ricevere nell’impianto di stoccaggio di rifiuti:

RIFIUTI NON PERICOLOSI: L’azienda può ricevere rifiuti dei propri clienti e dei clienti di trasportatori e intermediari di tipo urbano e speciale dell’elenco Europeo allo stato:

  • solidi
  • solido polverulento
  • fangoso
  • liquido

RIFIUTI PERICOLOSI: L’azienda può ricevere rifiuti dei propri clienti e dei clienti di trasportatori e intermediari di tipo urbano e speciale dell’elenco Europeo allo stato:

  • solidi
  • solido polverulento
  • fangoso
  • liquido

Vediamo ora chi può conferire nell’impianto di stoccaggio di rifiuti di Veggiano

Minchio Mariano SRL può ricevere nel proprio magazzino di Veggiano 

  • i rifiuti prodotti e trasportati dal produttore iniziale dei rifiuti (qualora autorizzato al trasporto in conto proprio) dei propri rifiuti prodotti
  • i rifiuti prodotti da soggetti che conferiscono attraverso il tramite di traportatori terzi, gestiti dal trasportatore medesimo (regolarmente autorizzato) e da lui conferiti.
  • i rifiuti prodotti da soggetti che conferiscono attraverso il tramite di intermediari o altri gestori di rifiuti, trasportati e conferiti mediante trasportatore terzo, regolarmente autorizzato e iscritto all’Albo Nazionale Gestori Ambientali.

A quali esigenze risponde l’impianto di stoccaggio rifiuti?

L’impianto di stoccaggio rifiuti nasce essenzialmente per soddisfare le esigenze legate alla microraccolta rifiuti, ossia alla gestione di piccoli quantitativi di rifiuti di cui potete trovare ampia spiegazione al paragrafo microraccolta rifiuti.

Proprio per tale motivo l’autorizzazione concessa dalla Provincia di Padova prevede che all’interno dell’impianto di Minchio Mariano srl possano essere conferiti esclusivamente rifiuti confezionati o comunque in contenitori specifici, che non possano quindi essere scaricati a terra alla rinfusa.

Il confezionamento obbligatorio rende possibile lo scarico dei rifiuti in tutti gli stati fisici possibili, siano essi allo stato solido, allo stato liquido o fangoso.

Non è ammesso  il conferimento con il successivo scarico a terra dei rifiuti allo stato sfuso all’interno del capannone.

Trasportatori e produttori terzi che vogliano conferire i propri rifiuti devono quindi assicurare il corretto confezionamento dei rifiuti conferiti, con gli idonei imballi, previsti per legge.

Successivamente al conferimento le operazioni di stoccaggio provvisorio R13 e deposito preliminare D15 vengono eseguiti in aree ben identificate ed ogni partita in ingresso è identificata sulla pertinente linea di trattamento.

I rifiuti solidi sono stoccati in are dedicate, mentre i rifiuti liquidi sono stoccati al di sopra di idonee scaffalature, dotate di bacini di contenimento che prevengono fenomeni di dispersione degli inquinanti in casi eccezionali di sversamento o rottura dei contenitori.

I solventi sono stoccati in idonea area dotata di opportuni ricambi d’aria, per garantire la sicurezza degli operatori.

La sicurezza degli operatori ed il rispetto dell’Ambiente sono un punto fondamentale in tutta la gestione dell’impianto.

Tutte le prescrizioni imposte della Provincia vengono costantemente monitorate, così come lo stato di confezionamento ed il mantenimento dell’integrità dei contenitori in deposito.

  • I rifiuti stoccati nell’impianto di stoccaggio rifiuti, dopo aver subito le necessarie lavorazioni ed accorpamenti vengono avviati allo smaltimento/recupero definitivo da parte di Minchio Mariano srl, sfruttando l’ampio network commerciale e l’ampio ventaglio di soluzioni gestionali di cui l’azienda è dotata.
  • La scelta va sempre verso le destinazioni più consone sia a livello italiano sia a livello europeo, garantendo ai produttori di rifiuti la massima serietà ed efficacia della gestione di rifiuti fino alla fase finale. 
  • L’impianto di Veggiano può ricevere quotidianamente fino a 110 tonnellate di rifiuti, dei quali 48 tonnellate di rifiuti pericolosi.

  • Tutti i rifiuti in ingresso riconducibili a metalli o apparecchiature fuori uso vengono controllate dal punto di vista radiometrico dai nostri operatori, garantendo che la presenza di un rifiuto radioattivo venga subito intercettata e gestita nella maniera più idonea a garantire la sicurezza degli operatori e dell’ambiente.
  • Mensilmente vengono eseguito controlli attraverso idonee ceck list per verificare il corretto funzionamento di tutti i presidi di sicurezza ed i sistemi di allarme per prevenire incidenti di qualsiasi natura.
  • Annualmente riceviamo il controllO da parte degli enti certificatori della qualità che monitorano che le performances ambientali dell’impianto di stoccaggio rifiuti rimangano sempre su standard di elevata qualità.

Vuoi saperne di più?

Se desideri maggiori informazioni non esitare, contattaci, ti risponderemo al più presto.

Vuoi esprimere il tuo giudizio su di noi?

Esprimi il tuo giudizio su di noi! Ne abbiamo bisogno! 10 secondi del tuo tempo per migliorare il nostro servizio.

Questo sito utilizza cookie indispensabili per il suo funzionamento. Facendo clic su Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy